Una vera rivoluzione verde che garantisce un futuro più sostenibile per tutti, a partire da te

Il Superbonus, agevolazione contenuta nel Decreto Rilancio, prevede una aliquota del 110% per le spese sostenute dal 1 Luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per interventi di efficientamento energetico, interventi antisismici, installazione di impianti fotovoltaici e ricarica di veicoli elettrici, recuperabile in 5 anni o con lo sconto in fattura.

Potrai quindi effettuare interventi di riqualificazione energetica della tua casa, incluso l'impianto fotovoltaico, grazie a condizioni estremamente vantaggiose.
 

COME FUNZIONA?

Il nuovo superbonus consente di effettuare un insieme di interventi sulla abitazione, tali da elevarla di due classi energetiche. Il miglioramento energetico deve essere dimostrato tramite Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.) ante e post intervento.
Tra questi l'installazione di impianti fotovoltaici anche con sistema di accumulo e colonnine per la ricarica di veicoli elettrici(intervento cosiddetto "trainato") purchè associata a lavori di riqualificazione energetica (interventi "trainanti") come:

  • Interventi su  edifici  unifamiliari  per  la  sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale  esistenti  con  impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di  calore
  • Realizzazione di Cappotti termici su superfici opache dell'edificio

L'obiettivo di questi interventi è quello di migliorare la prestazione energetica della tua casa , così da avere un basso impatto energetico e una forte riduzione dei consumi, e aumentare il valore sul mercato del tuo immobile.

Grazie al fotovoltaico diventi un prosumer, che produce in autonomia l'energia che serve e la consuma di giorno e di notte.
 

COME SI PUO' OTTENERE IL SUPERBONUS?

Possono accedere al Superbonus le persone fisiche, che possiedono o detengono l'immobile oggetto dell'intervento, e i condomini, e puoi scegliere tra la detrazione fiscale del 110% ripartita in 5 quote annuali di pari importo, oppure un contributo anticipato sotto forma di sconto immediato in fattura e cessione del credito, corrispondente alla detrazione spettante, a chi effettua i lavori.


Non perdere questa occasione!

ContaTtaci per avere maggiori informazioni al numero 800 301 401 o compila il form Chiedi all'esperto.